Politica e tanto altro. Tutti i nostri post che parlano di: ‘Politica e tanto altro’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Politica e tanto altro. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Anni di Mafia e tanto altro

Andando più a fondo sui consensi guadagnati da ogni partito rileviamo solo due veri vincitori: Bertinotti per la coalizione di sinistra, che cresce enormemente grazie alla sua preparazione, per la coerenza e la fermezza delle sue posizioni. Al contrario quello ad avere perso è proprio la strategia dell’Utile Idiota, infatti Prodi non è riuscito a raggiungere il risultato di grande vittoria politica che aveva annunciato,raggiungendo solo una discreta vittoria aritmetica! Bocciato in partenza dovrebbe essere nuovamente rottamato prima della formazione del nuovo governo e sostituito da uno più coerente e valido, magari lo stesso Bertinotti. L’altro vero vincitore indiscusso leader dei partiti di centro-destra e dell’intera metà del popolo italiano è Silvio Berlusconi. Che da solo ha trainato la Cdl al pareggio portandola quasi alla vittoria determinando una vera vittoria politica e mettendo definitivamente a tacere quei pochi che si erano convinti di poter fare a meno di lui, a meno dell’uomo che ha ridato dignità a tutti gli elettori disorientati all’indomani dell’azzeramento del sistema partitico del ’93 in seguito a “tangentopoli”, formando e guidando il partito più grande d’Italia non da imprenditore ma da vero uomo politico. Resta comunque l’incontestabile vittoria dell’Unione che mi auguro possa governare per 5 anni come alternanza e democrazia vuole. Mi auguro anche che questa spaccatura, una sconfitta per entrambi gli schieramenti, guarisca presto.

Allora ci viene qualche dubbio che gli applausi in confindustria non fossero della claque e che anche in questo caso era la sinistra a mentire. Andando più a fondo sui consensi guadagnati da ogni partito rileviamo solo due veri vincitori: Bertinotti per la coalizione di sinistra, che cresce enormemente grazie alla sua preparazione, per la coerenza e la fermezza delle sue posizioni. A l contrario quello ad avere perso è proprio la strategia dell’Utile Idiota, infatti Prodi non è riuscito a raggiungere il risultato di grande vittoria politica che aveva annunciato, raggiungendo solo una discreta vittoria aritmetica! Bocciato in partenza dovrebbe essere nuovamente rottamato prima della formazione del nuovo governo e sostituito da uno più coerente e valido, magari lo stesso Bertinotti. L’altro vero vincitore indiscusso leader dei partiti di centro-destra e dell’intera metà del popolo italiano è Silvio Berlusconi. Che da solo ha trainato la Cdl al pareggio portandola quasi alla vittoria determinando una vera vittoria politica e mettendo definitivamente a tacere quei pochi che si erano convinti di poter fare a meno di lui, a meno dell’uomo che ha ridato dignità a tutti gli elettori disorientati all’indomani dell’azzeramento del sistema partitico del ’93 in seguito a “tangentopoli”, formando e guidando il partito più grande d’Italia non da imprenditore ma da vero uomo politico. Resta comunque l’incontestabile vittoria dell’Unione che mi auguro possa governare per 5 anni come alternanza e democrazia vuole. Mi auguro anche che questa spaccatura, una sconfitta per entrambi gli schieramenti, guarisca presto. In questo periodo così denso fra elezioni che spaccano il paese a metà, politici che passano il loro tempo a litigarsi le poltrone e a calunniarsi fra loro, succede qualcosa che non può far altro che unire il paese e tutte le correnti di pensiero che esso raccoglie.

Vuoi calcolare l'Ici del tuo immobile? Informarti con le ultime news di ICI Calcolo. Tutto quello che devi sapere su imposte e fisco.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e ricevi gratis i nostri aggiornamenti:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia