Riforma costituzionale 2011. Tutti i nostri post che parlano di: ‘Riforma costituzionale 2011’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Riforma costituzionale 2011. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Riforma costituzionale 2011: Elezione del Presidente

speciale_velo_parlamento_296

Un’importante modifica costituzionale riguarda anche i poteri del presidente della Repubblica.

Con la nuova natura federale del Senato, che prevede solo la Camera dei deputati che potrà votare una mozione di fiducia o non fiducia al Governo. Inoltre, può essere eletto Presidente della Repubblica ogni cittadino che abbia compiuto 40 anni, rispetto ai i 50 che al momento prevedono le norme costituzionali ancora in vigore.

Questo disegno di legge di riforma arriva dopo solo una settimana dall’ approvazione del parlamento di un piano di risanamento da 79.000 milioni di euro per il 2011-2014, il cui onere maggiore grava sulle famiglie e non tocca per niente gli interessi di coloro i quali costituiscono la casta politica italiana. Il fatto che questa austerità non prevede grossi tagli sulla spesa della classe politica ha scatenato un putiferio in Italia, dopo che un ex dipendente della Camera dei Deputati ha pubblicato su Internet i dettagli dei loro privilegi, e dei costi enormi che il paese deve sopportare a causa loro.

Vuoi calcolare l'Ici del tuo immobile? Informarti con le ultime news di ICI Calcolo. Tutto quello che devi sapere su imposte e fisco.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e ricevi gratis i nostri aggiornamenti:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia